Venezia e la Peste: mostra all’isola del Lazzaretto Nuovo

Facebook
Twitter
LinkedIn

Dal 9 Aprile al 30 Ottobre 2011 riapre al pubblico la famosa isola del Lazzaretto Nuovo, in occasione della mostra “Venezia e la Peste … Lettere, Decreti e Fedi di Sanità… Documenti e testimonianze di storia sanitaria e postale”. Si tratta di una raccolta di documenti e testimonianze inedite, creata in collaborazione con l’Associazione per lo Studio della Storia Postale di Padova,  che mettono in luce l’impegno nella lotta della Serenissima e dei governi europei contro le epidemie e le emergenze sanitarie che colpirono i nostri territori nel passato.

Venezia, da sempre porto commerciale, nel Medioevo era il punto strategico di arrivo per i traffici con il Medioriente e  per questo motivo sempre a rischio di epidemie e contagi dovuti a malattie di origine orientale. Questo esposizione inedita vuole appunto rendere omaggio agli sforzi e alla tenacia avuta dai governatori di quei tempi nell’affrontare problemi di così elevata gravità per l’intera popolazione veneta.

Il Tezon Grande, edificio più importante dell’isola, sarà la sede di questa interessante manifestazione, aperta il Sabato e la Domenica.

Per raggiungere l’isola: vaporetto ACTV Linea 13 alle 9.25 e alle 16.10 da Fondamenta Nuove. Le visite guidate sono alle 9.45 e alle 16.30.

×