Venezia: il Volo dell’Angelo 2013

Facebook
Twitter
LinkedIn

Il Carnevale Veneziano è ormai vicino, e con il suo arrivo anche quest’anno potremo assistere al Volo dell’Angelo che marca il suo inizio. Secondo leggenda cominciò durante il quindicesimo secolo quando un giovane acrobata riuscì a raggiungere la cima del Campanile di San Marco utilizzando solo un bilanciere per aiutarsi a rimanere in equilibrio sulla corda tesa al di sopra della piazza. L’iniziativa suscitò un gran scalpore, soprattutto quando il giovane scendendo pose i suoi omaggi al Doge passando per la balconata di Palazzo Ducale. All’evento fu dato il soprannome di Svolo del Turco, e fu animatamente richiesto che venisse ripetuto nelle edizioni successive.

Nel corso degli anni questa tradizione si evolse e diventò l’odierno Volo dell’Angelo. Le modalità sono meno pericolose e non prevedono spettacoli di acrobazia, ma la meraviglia che genera questo evento che segna l’inizio del Carnevale non è da meno.

Anche quest’anno un ospite a sorpresa si calerà verso la piazza elettrizzando il pubblico mentre il tutto sarà ripreso dalle telecamere di tutto il mondo.

Se anche voi volete essere presenti in questo magico istante, ricordate di prenotare il vostro soggiorno con Albergo Marin!

×