Gianni Berengo Gardin: Storie di un fotografo

Facebook
Twitter
LinkedIn

La Casa dei Tre Oci, acquistata dalla Fondazione Venezia, ha già ospitato l’anno scorso una mostra dedicata a Elliot Erwitt, noto per i suoi caratteristici scatti in bianco e nero. Le emozioni si ripeteranno con un’esibizione dedicata tutta a Gianni Berengo Gardin, uno dei più famosi fotografi italiani.

Lo stesso direttore artistico della casa dei Tre Oci, Denis Curti, ha guidato il grande maestro a scegliere tra tutte le stampe del suo archivio privato a scegliere le 130 che meglio avrebbero rappresentato questo percorso. Non mancano scatti inediti e mai mostrati al pubblico, raccolti nella grande carriera di reporter di Berengo Gardin. Il tutto è stato riletto in chiave moderna, in modo che raccontassero tutta la sua storia, partendo dagli esordi fino agli scatti più recenti.

Se anche voi volete visitare la Casa dei Tre Oci e vedere la mostra su Gianni Berengo Gardin; Storie di un fotografo, ricordate di prenotare il vostro soggiorno con Albergo Marin.

×