Casa dei Tre Oci

Facebook
Twitter
LinkedIn

La Casa dei Tre Oci è uno splendido edificio ubicato nel sestiere di Dorsoduro a Venezia. Si affaccia sul Canale della Giudecca, all’altezza della Chiesa delle Zitelle. Il suo nome deriva dalla sua caratteristica e riconoscibilissima facciata, le cui tre balconate sembrano dei grandi occhi identici.

Questo edificio risale al XX secolo; fu concepito dal pittore Mario de Maria, diventando la sua dimora quando venne completata. Nei decenni successivi, ospitò schiere di artisti e intellettuali diventando un luogo di dibattiti, produzione artistica e di incontri.

Nel 2000 la Casa dei Tre Oci è stata acquistata dalla Fondazione di Venezia, la quale l’ha aperta al pubblico dopo un lungo restauro per ospitare una mostra fotografica. La società organizza spesso eventi legati all’apprezzamento delle arti del ‘900, e anche questo mese riaprirà con un’altra esibizione dedicata a Gianni Berengo Gardin.

Se volete visitare la Casa dei Tre Oci e tutta Venezia, ricordate di prenotare il vostro soggiorno con Albergo Marin!

×